Crea sito

Il fanatico religioso

“Non sperare, il tuo Dio non esiste” grida affannato, e al contempo
Offende colui di cui proclama la non esistenza con ogni parola
Che gli giunga alla mente, più è crudele più la gusta nella bocca
Ogni bestemmia è una sfida, che ha in sé la speranza
Di non ricevere mai risposta né punizione, di non essere smentito
“Non esiste ed è per questo che non ha senso avere morale, non ha senso
Sperare nel meglio e nell’eterno. Ora è la vita, ora Il Piacere che non torna
Ora devo viverlo come se non tornasse più, perché non tornerà” si dice.
Solo con queste premesse può serenamente agire per se stesso solo,
Sentirsi lieto di poter obbedire all’unico dio a cui è ciecamente votato.